Daniel :+39 377.5273661 - Marco: +39 393.7582855 - Elena: +39 345.3240400 macauto.gomme@libero.it

Pneumatici

VENDITA E ASSISTENZA PNEUMATICI 

Pneumatici auto, pneumatici fuoristrada e 4×4, pneumatici da carico, pneumatici moto e scooter.

Siamo rivenditori dei principali marchi di pneumatici, tra cui BRIDGESTONE, CONTINENTAL, MICHELIN, GT RADIAL, DUNLOP, KLEBER, PIRELLI, NANKKANG, NEXTEN, TOYO e YOKOHAMA

COME SCEGLIERE I PNEUMATICI GIUSTI

LA SCELTA DEI PNEUMATICI GIUSTI dipende da diversi fattori:
normativa vigente, tipologia di terreno che la nostra auto affronta ogni giorno chilometraggio annuo spesa economica e altri fattori quali estetica e gusto personale.

SCELGO PNEUMATICI ESTIVI
Sono i pneumatici composti da una mescola che permette loro di lavorare ottimamente a temperature superiori a 7°C (il pareggio di prestazione reale con il pneumatico termico si ottiene intorno ai 13°/15°C) .
Sono i pneumatici classici che montiamo tutto l’anno (importante ricordarsi di avere le catene a bordo durante il periodo invernale)

SCELGO PNEUMATICI 4 STAGIONI (ALL SEASON)
Esiste anche una tipologia di pneumatico che è un compromesso tra l’estivo e l’invernale.

I pneumatici 4 stagioni offrono un compromesso valido a livello di prestazione tra i pneumatici estivi e quelli invernali. Rappresentano una valida alternativa per gli automobilisti che vivono in regioni con climi invernali moderati (nevicate leggere, temperature che solo raramente scendono sotto zero).

SCELGO PNEUMATICI INVERNALI
Le prestazioni di questi pneumatici migliorano a temperature inferiori a 7°C (il pareggio di prestazione reale con il pneumatico estivo si ottiene intorno ai 13°/15°C). La loro importanza non si limita all’utilizzo su superfici nevose ma anche su strade ghiacciate. La mescola di cui sono composti si ammorbidisce creando maggiore aderenza alle basse temperature; i battistrada sono dotati di ampi blocchi e intagli aggiuntivi chiamati ‘lamelle’. Il battistrada così progettato rende gli pneumatici più aggressivi su superfici ghiacciate o innevate (ma anche bagnate). E’ importante specificare che i pneumatici invernali puri devono avere sul fianco marcato il classico simbolo del fiocco di neve inserito nell‘immagine stilizzata della montagna a tre cime!

PNEUMATICI RACING-SPORTIVI

I pneumatici da corsa sono costituiti da una mescola di gomma speciale, il che è naturale considerando le loro esigenze molto elevate. La trazione su strada deve essere al massimo per formare il famoso effetto aderenza, come si vede in occasione di corse ad alte prestazioni. I produttori di prima classe come Toyo, sviluppano continuamente nuove tecnologie al fine di garantire che il carico estremo non influisca in modo significativo sulla durata del pneumatico.

I pneumatici da corsa influenzano in modo significativo il comportamento di guida di un’auto e non possono essere utilizzati nel normale traffico stradale.La maggior parte dei pneumatici da corsa hanno un battistrada molto sottile oppure non ce l’hanno del tutto (i cosiddetti slick o “lisci da corsa”) e hanno dimensioni che non corrispondono a quelle omologate nei normali documenti degli autoveicoli. 

CHE COS’È L’EQUILIBRATURA?
L’equilibratura è un’operazione che si compie in fase di montaggio pneumatici. Il pneumatico anche se costruito con grande precisione non è perfettamente bilanciato in ogni suo punto, ci sono delle piccole differenze di peso, di conseguenza, se gli pneumatici non venissero bilanciati, una volta montati sui cerchi ed in fase di marcia questo squilibrio di peso si trasformerebbe in una fastidiosa (per l’automobilista) e rovinosa (per il pneumatico stesso) vibrazione. Come si fa? Una volta montato il pneumatico sul cerchio, il gommista farà rotolare la ruota su un macchinario a posta che rileva gli scompensi di peso e indicherà al tecnico dove applicare degli appositi “pesi in piombo” che renderanno il rotolamento fluido e silenzioso.

QUANDO DEVO FARE L’EQUILIBRATURA?
In caso di montaggio di pneumatici nuovi o usati oppure se durante la marcia del nostro veicolo avvertiamo una vibrazione, in questo caso portate l’auto in officina ed un nostro tecnico individuerà la problematica

CHE COS’È LA CONVERGENZA?
La convergenza, o assetto ruote definisce la regolazione dei vari angoli che determinano la traiettoria e l’inclinazione delle ruote del veicolo. E’ prevista una regolazione specifica per ogni singola auto. Nel tempo la convergenza si modifica a causa delle vibrazioni, degli attriti e dell’usura stessa (anche se impercettibile) delle parti meccaniche, con conseguente consumo errato degli pneumatici e/o andature “non” rettilinee del veicolo.

QUANDO FARE LA CONVERGENZA?
Come per il bene del nostro corpo, prevenire è meglio che curare. Alle volte ci accorgiamo troppo tardi della problematica ed è tardi per intervenire e ci ritroviamo con gli pneumatici usurati da smaltire!

…QUINDI…
Oltre al controllo in fase di montaggio del nuovo e del cambio stagionale, una volta al mese sarebbe opportuno verificare la pressione degli pneumatici in officina da noi (è gratuito) ed in quella occasione i nostri tecnici valuteranno il consumo degli pneumatici e se è il caso o meno di effettuare la convergenza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi